News INDIETRO
Dettaglio news Tutte le news
24
SETTEMBRE
2015
COMUNICATO STAMPA - REVISIONE LEGALE E EQUIPARAZIONE

Apprendiamo dalla stampa specializzata (vedi articolo del Sole 24 Ore del 20 giugno 2015) che è in dirittura d'arrivo il regolamento per la disciplina del "nuovo" esame di stato che i dottori commercialisti dovranno sostenere per poter esercitare l'attività di revisione legale.

Le parole del sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Maria Ferri, sanciscono la fine di un periodo transitorio che si protraeva dal 2011 e che ha creato non pochi problemi pratici ed interpretativi per chi non era ancora stato iscritto, caratterizzato dal costante impegno da parte della nostra associazione che ha ripetutamente chiesto un intervento per la soluzione della questione.

L'Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili è sempre stata a fianco dei tirocinanti e dei giovani iscritti per la soluzione delle problematiche di natura professionale, ed in questa fase è pronta a dare il proprio contributo.

Non possiamo infatti sottacere il fatto che la fase di tirocinio per l'ammissione all'esame di dottore commercialista e di revisore legale dei conti si svolga quasi esclusivamente all'interno degli studi professionali.

Siamo pertanto a chiedere il coinvolgimento della categoria e delle sue rappresentanze sindacali al fine di confrontarci sulla bozza di regolamento che risulta già predisposta, aprendo un tavolo di concertazione tra Ministero, Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e relative rappresentanze sindacali nel quale tutti possano dare il proprio contributo; in particolare l'Unione, pur conscia delle peculiarità che la funzione di Revisore legale richiede, ribadisce che le materie che dovrebbero formare oggetto della prova aggiuntiva sono già ampiamente assorbite dalle materie oggetto di esame di Stato per esercitare la professione di Dottore Commercialista.

Non si può chiedere da un lato più competitività nei mercati professionali e dall'altro inserire prove aggiuntive per esercitare funzioni nel più ampio alveo di una professione ordinistica; il Commercialista, come più volte già affermato, è revisore (non vale il contrario!)

La condivisione di un percorso per la regolamentazione di un momento così importante e delicato dei percorsi formativi è indispensabile anche al fine di stringere un rapporto più stretto con le rappresentanze professionali che, in questa fase, possono apportare tutta l'esperienza maturata, così come auspicato dallo stesso ispettore generale capo del Ministero dell'Economia, Gianfranco Tanzi, che si è già espresso in questa direzione.

La Giunta UNGDCEC

---

Cordiali saluti
La Segreteria UNGDCEC
Circ. Clodia, 86 - 00195 Roma
Tel: 06.3722850 . Fax: 06.3722624
e-mail: unione@ungdc.it
http://www.knos.it/

 

  Copyright  FONDAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TERAMO COD.FIS. 01597650678 powered by PROFILI AZIENDALI